INGVCENTRO​NAZIONALE​TERREMOTI
Sala Sismica

Terremoto di magnitudo ML 1.4 del 13-02-2018 ore 07:16:07 (Italia) in zona: 1 km W Monteforte d'Alpone (VR)

Un terremoto di magnitudo ML 1.4 è avvenuto nella zona: 1 km W Monteforte d'Alpone (VR), il

  • 13-02-2018 06:16:07 (UTC)
  • 13-02-2018 07:16:07 (UTC +01:00) ora italiana

con coordinate geografiche (lat, lon) 45.43, 11.28 ad una profondità di 11 km.

Il terremoto è stato localizzato da: Sala Sismica INGV-Roma.

Ricerca terremoti: Qualsiasi nel raggio di 30 km

I valori delle coordinate ipocentrali e della magnitudo rappresentano la migliore stima con i dati a disposizione. Eventuali nuovi dati o analisi potrebbero far variare tali stime.

Visualizza la localizzazione con

Comuni entro 20 km dall'epicentro

Le distanze sono calcolate in base alle coordinate geografiche del Municipio (Istat).
Comune Prov Dist Pop Cum Pop
Monteforte d'Alpone VR 1 8891 8891
Soave VR 2 7116 16007
San Bonifacio VR 3 21284 37291
Roncà VR 6 3807 41098
Gambellara VI 6 3398 44496
Montecchia di Crosara VR 7 4370 48866
Colognola ai Colli VR 7 8627 57493
Belfiore VR 7 3144 60637
Caldiero VR 7 7804 68441
Arcole VR 8 6191 74632
Cazzano di Tramigna VR 8 1533 76165
Zimella VR 8 4952 81117
Illasi VR 9 5265 86382
Zermeghedo VI 9 1411 87793
Montebello Vicentino VI 9 6571 94364
Lonigo VI 10 16391 110755
Montorso Vicentino VI 10 3153 113908
Ronco all'Adige VR 10 6029 119937
Sarego VI 10 6794 126731
San Giovanni Ilarione VR 11 5113 131844
Lavagno VR 11 8435 140279
Arzignano VI 12 25844 166123
Veronella VR 12 5059 171182
Albaredo d'Adige VR 12 5254 176436
Zevio VR 12 14953 191389
Mezzane di Sotto VR 13 2519 193908
Chiampo VI 13 13026 206934
Tregnago VR 13 4938 211872
Alonte VI 14 1666 213538
Montecchio Maggiore VI 14 23664 237202
San Martino Buon Albergo VR 14 14940 252142
Palù VR 15 1262 253404
Grancona VI 15 1862 255266
Brendola VI 15 6666 261932
Nogarole Vicentino VI 15 1172 263104
Oppeano VR 15 9900 273004
Cologna Veneta VR 15 8646 281650
San Germano dei Berici VI 16 1178 282828
Isola Rizza VR 16 3266 286094
Vestenanova VR 17 2608 288702
Orgiano VI 17 3057 291759
Roverchiara VR 17 2771 294530
Sovizzo VI 17 7500 302030
Trissino VI 17 8784 310814
Altavilla Vicentina VI 18 12056 322870
Zovencedo VI 18 773 323643
Badia Calavena VR 18 2649 326292
San Pietro Mussolino VI 18 1625 327917
San Giovanni Lupatoto VR 18 25066 352983
Pressana VR 19 2512 355495
Bonavigo VR 19 2010 357505
Asigliano Veneto VI 19 848 358353
Brogliano VI 19 3962 362315
Creazzo VI 20 11331 373646
Sossano VI 20 4403 378049
San Pietro di Morubio VR 20 3008 381057

Città più vicine con almeno 50000 abitanti

Il terremoto è stato localizzato
22 Km a E di Verona (258765 abitanti)
25 Km a SW di Vicenza (112953 abitanti)
47 Km a W di Padova (210401 abitanti)
56 Km a NW di Rovigo (51867 abitanti)
71 Km a NW di Ferrara (133155 abitanti)
73 Km a S di Trento (117317 abitanti)
78 Km a NE di Carpi (70699 abitanti)
80 Km a W di Treviso (83731 abitanti)
83 Km a W di Venezia (263352 abitanti)
83 Km a E di Brescia (196480 abitanti)
91 Km a NE di Modena (184973 abitanti)
96 Km a NE di Reggio nell'Emilia (171345 abitanti)
Sismicità recente e storica
Pericolosità sismica
Mappe di scuotimento
Mappa del risentimento sismico
Effetti del terremoto in scala MCS dai questionari su web

Effetti del terremoto in scala MCS dai questionari su web

In questa mappa è riportata la distribuzione degli effetti del terremoto sul territorio, espressi in termini di intensità in scala MCS (Mercalli-Cancani-Sieberg). Le intensità sono determinate considerando tutte le segnalazioni pervenute dai cittadini con la compilazione dell'apposito questionario al sito web www.haisentitoilterremoto.it. I dati così raccolti sono trattati con un filtro automatico di tipo statistico, ma non sono verificati singolarmente. In particolare le intensità maggiori o uguali al grado 6 della scala MCS necessitano della verifica sul posto da parte di personale specializzato. Le dimensioni dei cerchi sono proporzionali al numero di questionari elaborati per ciascun comune per ottenere la stima dell'intensità, mentre i colori si riferiscono alle intensità associate ad ogni comune in scala MCS. La stella viola è l’epicentro del terremoto avvenuto. Questa mappa viene aggiornata ogni qualvolta i cittadini compilano nuovi questionari. In alto a destra sono mostrati il numero dei questionari elaborati per ottenere la mappa stessa, e la data e l’ora dell’ultimo aggiornamento.
Cronologia delle localizzazioni calcolate
Tipo Magnitudo Tempo origine (UTC) Latitudine Longitudine Profondità (km) Ora pubblicazione (UTC) Autore ID Localizzazione
Rev 100 ML 1.4 2018-02-13
06:16:07
45.43 11.28 11 2018-02-13
06:29:08
Sala Sismica INGV-Roma 53872021
Localizzazione e magnitudo preferite finora.
Parametri della localizzazione preferita

Localizzazione

Campo Valore
Tempo (UTC) 2018-02-13 06:16:07 ± 0.22
Latitudine 45.43 ± 0.01
Longitudine 11.28 ± 0.01
Profondità (km) 11 ± 1 (from location)
Metodo di valutazione manual
Stato della valutazione reviewed
Versione 100 -> SURVEY-INGV
Tipo di evento earthquake
ID localizzazione 53872021

Incertezze

Campo Valore
Tipo di incertezza uncertainty ellipse
Semi-asse maggiore dell'ellisse di confidenza (metri) 1580
Semi-asse minore dell'ellisse di confidenza (metri) 643
azimuth dell’asse maggiore dell’ellisse di confidenza (gradi) 29
Regione di confidenza sul piano orizzontale espressa mediante singolo valore di incertezza (metri) 1580
Livello di confidenza dell'incertezza (%) 68

Qualità

Campo Valore
Maggiore gap azimutale nella distribuzione delle stazioni all'epicentro 187
Numero di fasi associato indipendentemente se utilizzate nella localizazzione (determinazione dell'Origin') 24
Numero di fasi 19
Scarto quadratico medio dei residui di tempo risultanti dal calcolo del tempo origine (Origin) della localizzazione (sec) 0.34
Distanza epicentrale della stazione piu' vicina (gradi) 0
Distanza epicentrale della stazione piu’ lontana (gradi) 0.87234
Numero di stazioni in cui l’evento e’ stato osservato 18
Numero di stazioni usate nel calcolo dell'Origin 13
Parametri della magnitudo

ML:1.4

Campo Valore
Valore 1.4
Incertezza 0.1
Num. stazioni usate 4
Tipo di magnitudo ML
Localizzazione di riferimento 53872021
Agenzia INGV
Autore Sala Sismica INGV-Roma
Tempo di creazione (UTC) 2018-02-13 06:29:08
Tempi di arrivo
SCNL Time Uncertainty Polarity Evaluation_mode Phase Azimuth Distance Takeoff_angle Residual Weight
IV.PF6.EHZ. 2018-02-13T06:17:37.44 3.0 undecidable manual Sg 10.83 0
IV.PP3.EHZ. 2018-02-13T06:17:24.08 3.0 undecidable manual Sn -1.85 0
IV.LPEL.HHZ. 2018-02-13T06:17:12.82 3.0 undecidable manual Pn 2.83 0
IV.CIMA.HNZ. 2018-02-13T06:17:02.02 3.0 positive manual Pg 9.24 0
ST.CARE.EHZ. 2018-02-13T06:16:28.36 3.0 undecidable manual P -0.17 0
SI.LUSI.HHZ. 2018-02-13T06:16:27.45 0.6 undecidable manual S 337 0.5819 90 -0.02 46
ST.ZIAN.EHZ. 2018-02-13T06:16:24.51 0.1 undecidable manual P 13 0.8723 90 0.38 86
ST.VARA.EHZ. 2018-02-13T06:16:24.01 0.3 undecidable manual S 326 0.4802 90 -0.45 63
ST.DOSS.HHZ. 2018-02-13T06:16:23.80 0.3 undecidable manual S 352 0.4587 90 -0.02 70
IV.MABI.HHZ. 2018-02-13T06:16:23.56 0.1 undecidable manual P 320 0.8238 90 0.27 89
ST.GAGG.HHZ. 2018-02-13T06:16:21.25 0.1 undecidable manual P 341 0.6934 90 0.19 93
ST.RONC.EHZ. 2018-02-13T06:16:21.97 0.1 undecidable manual P 321 0.7177 90 0.49 87
IV.MBAL.EHZ. 2018-02-13T06:16:21.01 0.3 undecidable manual S 313 0.3993 90 -1.05 49
IV.CTI.HHZ. 2018-02-13T06:16:21.19 0.1 undecidable manual P 23 0.6736 90 0.47 89
ST.PANI.EHZ. 2018-02-13T06:16:20.01 0.1 undecidable manual P 4 0.625 90 0.12 94
SI.LUSI.HHZ. 2018-02-13T06:16:19.04 0.3 undecidable manual P 337 0.5819 90 -0.11 68
IV.SALO.HHZ. 2018-02-13T06:16:19.16 0.1 undecidable manual P 290 0.5612 90 0.36 92
IV.TEOL.HHZ. 2018-02-13T06:16:18.44 0.3 undecidable manual S 103 0.286 90 -0.26 69
ST.VARA.EHZ. 2018-02-13T06:16:17.13 0.1 undecidable manual P 326 0.4802 90 -0.28 89
ST.DOSS.HHZ. 2018-02-13T06:16:16.93 0.1 negative manual P 352 0.4587 90 -0.11 93
IV.MBAL.EHZ. 2018-02-13T06:16:15.52 0.1 undecidable manual P 313 0.3993 90 -0.5 84
IV.TEOL.HHZ. 2018-02-13T06:16:14.04 0.1 undecidable manual P 103 0.286 90 -0.05 97
IV.ZOVE.HNN. 2018-02-13T06:16:14.49 0.1 undecidable manual S 79 0.1502 91 -0.19 96
IV.ZOVE.HNN. 2018-02-13T06:16:11.73 0.1 undecidable manual P 79 0.1502 91 -0.03 100
Ampiezza e Magnitudo per ciascuna stazione
SCNL mag Generic_amplitude Period Type Category Unit Time_window_reference
IV.MBAL.EHE. ML:1.4 8.09E-5 0.76 AML other m 2018-02-13T06:16:22.01
IV.MBAL.EHN. ML:1.4 8.635E-5 0.08 AML other m 2018-02-13T06:16:23.38
ST.PANI.EHN. ML:1.5 5.37E-5 0.42 AML other m 2018-02-13T06:16:23.58
ST.PANI.EHE. ML:1.4 4.19E-5 0.42 AML other m 2018-02-13T06:16:48.56
TDMT - Time Domain Moment Tensor
Meccanismi focali nell'area
Download
Tipo Descrizione Link
QuakeML - small Event, Origin, FocalMechanism Download
QuakeML - full Event, Origin, FocalMechanism, Amplitude, Arrival, Pick, Station Magnitude Download